E-mail marketing: 5 suggerimenti efficaci per rafforzare le tue campagne

di | 4 Dicembre 2020

Quando cerchi delle strategie per aumentare il traffico verso la tua azienda, la risposta potrebbe essere: tramite le email.

Potrebbe sorprenderti, ma per anni l’ email marketing è stato uno strumento prezioso per aumentare le entrate e il traffico verso la tua attività. Statisticamente, per ogni 1€ speso, il marketing tramite e-mail genera 38€ in ROI (ritorno sull’investimento).

Quando si confronta l’email marketing con i social media, l’e-mail è 40 volte più efficace nell’acquisizione di nuovi clienti rispetto, ad esempio, a Facebook.

Proprio come qualsiasi altra cosa, migliore è la tua strategia ed la sua esecuzione, migliori saranno i risultati. Attraverso la ricerca, abbiamo messo a punto 5 suggerimenti per rafforzare le tue campagne email e massimizzare i tuoi risultati 😉

Iniziamo!

Suggerimento 1: Formatta correttamente le tue e-mail

Formattare correttamente le tue e-mail fa la differenza tra un’e-mail che viene letta o una che viene messa nel cestino. Il 71% circa delle persone eliminerà immediatamente un’e-mail se non viene visualizzata correttamente sul proprio dispositivo mobile.

Scegliere non solo una formattazione professionale ma anche ottimizzata per i dispositivi mobili è fondamentale. Il 77% delle email aperte avviene su dispositivi mobili, eppure le aziende trascurano regolarmente come possono apparire le loro email su questi dispositivi.

Servizi come MailChimp assicurano che le tue e-mail vengano visualizzate in modo appropriato su diversi supporti.

Suggerimento 2: Testa costantemente

Per garantire l’efficacia delle tue e-mail, è essenziale testare e esaminare continuamente i dati per trovare degli spunti per poter migliorare. Testare diversi oggetti e diversi orari della giornata per l’invio può aiutare a perfezionare la tua campagna di email marketing.

Testare tempi di invio diversi può farti sapere il momento migliore per inviare le tue e-mail e persino in quali giorni i clienti hanno maggiori probabilità di acquistare.

Fare diverse prove con le righe dell’oggetto e magari aggiungere emoji può anche massimizzare il numero di persone che aprono le tue e-mail. Gli esperti di email marketing spesso utilizzano i test A/B per trovare le variabili che causano il cambiamento più specifico.

Attraverso costanti piccoli ritocchi e test, puoi finalmente trovare le migliori condizioni per massimizzare la tua campagna di email marketing 🙂

Suggerimento 3: Inserisci un chiaro invito all’azione

Avere un chiaro invito all’azione è fondamentale per convertire i tuoi lettori di posta elettronica in clienti paganti. Chi leggerà la tua e-mail non ha tutto il giorno per leggere un lungo testo e scoprire cosa stai offrendo o il motivo per cui l’hai inviata.

In genere hai circa 5 secondi affinché il lettore trovi il tuo invito all’azione prima di eliminare la tua email.

Avere un chiaro invito all’azione ti aiuterà a convertire i tuoi iscritti in clienti paganti.

Suggerimento 4: Personalizza le tue email

Personalizzare le tue e-mail può dare ai tuoi iscritti un senso di connessione più intenso con la tua attività. Quando ai lettori viene inviata un’e-mail di massa, non personalizzata, spesso non sentiranno il bisogno di aprire la tua e-mail o di rispondere alla tua “call to action”.

Anche l’aggiunta di cose molto semplici come rivolgersi al lettore per nome o aggiungere il suo nome alla riga dell’oggetto lo invoglierà a leggere e darà una possibilità in più alla tua “call to action”.

Secondo alcune statistiche, l’inserimento del nome dei lettori nella riga dell’oggetto aumenta la probabilità che l’email venga aperta del 26%.

Seguire il modello “una sola email per tutti” non è più accettabile. Oltre a chiamare il lettore per nome, basare il contenuto dell’e-mail direttamente sulle caratteristiche dei lettori darà loro anche un maggiore senso di connessione.

Fortunatamente, con l’automazione della posta elettronica, il compito di creare queste e-mail personalizzate non è più così difficile.

Suggerimento 5: Segmenta le tue liste e organizza le tue email

Una delle cose migliori che puoi fare per aumentare l’efficacia della tua campagna di email marketing è segmentare le tue liste di posta elettronica.

I marketer che utilizzano la segmentazione nelle loro campagne di email marketing registrano un aumento fino al 760% sulle conversioni!

Inviando email diverse a diversi gruppi mirati, puoi massimizzare la tua campagna di email marketing. Raggruppando la tua lista e-mail in base a dati demografici diversi come età o posizione, i tuoi lettori riceveranno e-mail su misura per i loro interessi.

Persone con dati demografici diversi possono essere interessate a offerte e prodotti diversi. Capire e sfruttare questa cosa può dare enormi risultati 😉

Conclusioni

Con i 5 suggerimenti sopra elencati, puoi trasformare la tua campagna di email marketing da soltanto un componente aggiuntivo per la tua attività alla tua principale fonte di entrate.

Con la costante evoluzione della tecnologia, l’email marketing ha superato la prova del tempo e continuerà a essere una parte rilevante per ogni azienda di successo.

Cosa ne pensi? Ti è piaciuto l’articolo? Facci sapere la tua opinione nei commenti qui sotto.

Dai un’occhiata al resto del blog se sei interessato a scoprire altre fantastiche strategie per migliorare il marketing della tua attività 😉

Per oggi è tutto. Alla prossima!

Articolo scritto da Alessia di Marketing360Gradi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *