Come cambierà la SEO nel futuro? Previsioni del prossimo decennio

di | 28 Gennaio 2021

Cosa aspettarsi dalla SEO nel futuro a lungo termine? Cosa possiamo aspettarci da questo nuovo capitolo del marketing sui motori di ricerca? Quali sono le nuove sfide che probabilmente emergeranno nei prossimi anni? Quali sono le tendenze importanti da tenere d’occhio nei prossimi anni? Queste sono le domande che ci aiuteranno a capire quale sarà la prossima grande novità su Internet.

I prossimi dieci anni vedranno grandi cambiamenti nel modo in cui viene eseguita l’ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO). I principali cambiamenti avverranno grazie agli aggiornamenti dell’algoritmo che Google ha voluto implementare negli ultimi due anni. Quali sono questi aggiornamenti? Il più importante e più mutevole sarà il nuovo formato di posizionamento nelle ricerche che Google ha implementato per tutti i suoi utenti, indipendentemente dal fatto che si tratti di un nuovo cliente o di un utente di ritorno. Le modifiche mirano a migliorare e semplificare il modo in cui gli utenti sperimentano e trovano i siti web.

Quindi, ottenere un posizionamento in alto è ancora più fondamentale. Senza di esso, il traffico sarà quasi nullo.

Oltre agli aggiornamenti dell’algoritmo, quali sono le altre tendenze previste nel prossimo decennio? Ebbene, Google ha recentemente fatto degli annunci riguardo diversi sui prodotti sui social media – e questa potrebbe essere la loro mossa per conquistare il mercato dei social media. In effetti, Google lo ha ammesso ora, dicendo che spenderà circa sei miliardi di dollari nei prossimi cinque anni in SEO per Facebook. Questo è quasi un colpo diretto attraverso gli archi dei loro concorrenti per cercare di rubare parte del traffico dei social media, ma è troppo presto per dire se ci riusciranno o meno.

Ciò significa che probabilmente vedremo molto di più SEO su Facebook e social media nei prossimi anni. Condivisioni social non vanno sottovalutate come fattori di posizionamento.

Oltre agli algoritmi e allo spazio dei social media, ci sono alcune altre tendenze che cambieranno anche nei prossimi anni. Uno dei più grandi cambiamenti sarà l’uso del link building nei motori di ricerca. Il link building è stato una parte importante della SEO per molti anni e, sebbene giochi ancora un ruolo significativo nel fattore di ranking per alcune pagine web, l’uso del link building nei motori di ricerca è lentamente diminuito nel tempo. La ragione principale di ciò è che i webmaster e le aziende cercano costantemente di ottenere più backlink per ottenere classifiche e risultati dei motori di ricerca migliori. Lo fanno creando centinaia e migliaia di link su altre pagine web e poi collegandoli alle proprie pagine web. Questo processo continua fino a quando il webmaster o la società non ha creato un gran numero di backlink, sufficienti per influenzare le SERP.

Questo tentativo continuo di manipulazione fa presupporre che i backlink diventeranno sempre meno influenti.

La SEO: Che direzione prenderà?

Quindi, quali sono questi cambiamenti imminenti che Google si aspetta che vedremo nei prossimi anni? Ebbene, uno dei più grandi cambiamenti sarà la rimozione della formula di pertinenza del contenuto. Ciò causerà senza dubbio un enorme cambiamento nel modo in cui funziona la SEO, ma avrà anche un impatto sul modo in cui le persone utilizzano Google per trovare siti web. In questo momento, quando un utente digita un termine di ricerca, Google prende in considerazione la pertinenza delle pagine web contenute all’interno del termine di ricerca specificato. La formula di pertinenza utilizzata per determinare il ranking delle pagine web era basata sulla popolarità delle parole chiave, ma con questo nuovo algoritmo, Google esaminerà una gamma molto più ampia di fattori durante il calcolo delle classifiche. Tra cui, il sito nel suo complesso.

Avere siti di nicchia favorirà il posizionamento.

Cosa ne pensi? Facci sapere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *